Terza Settimana ODV

In ottemperanza all’ACCORDO DI COLLABORAZIONE PNRR M5C2 Investimento 1.3 Linea Attività 1.3.2 Progetto C – CUP C14H22000390006 CIG Z203BB811B abbiamo dato inizio al progetto denominato “SOCIAL FACTORY.
Il nome SOCIAL FACTORY che abbiamo voluto dare al progetto ha dapprima la finalità di ricordare che Borgo San Paolo è stato un quartiere intriso di esperienze manufatturiere che hanno saputo popolare comunità antropiche, richiamando un mix di persone che provenivano da più parti del nostro Paese. Così è stato al centro del boom economico degli anni sessanta.
Crediamo che ancora oggi possa rappresentare un luogo di nuova progettualità che, nel caso del presente bando, concentra la propria attenzione sulle nuove sfide del welfare.

I nostri impegni

Work in progress dei Progetti

social_slide_02
social_slide_03
social_slide_04
social_slide_05
social_slide_06
social_slide_07
social_slide_08
previous arrow
next arrow
Social Market
CIBO e DIGNITA’
AbitAbile
CASA e CONFINE PSICHICO
ComeTe
DIRITTO e INFANZIA
#ilCambioDentro
CARCERE E UMANITA’
<br><strong>Social Market</strong><br><br>Nel 2013 l’associzione sviluppa la risposta al problema alimentare istituendo una rete di Social Market nata a partire da Torino in via Emanuele Luserna di Rorà 11.<br>Successivamente abbiamo aperto a Milano e un secondo a Torino in barriera di Milano. Il metodo è quello dei gruppi di acquisto collettivo introducendo risposte più articolate sul tema del fabbisogno alimentare.

Social Market

Nel 2013 l’associzione sviluppa la risposta al problema alimentare istituendo una rete di Social Market nata a partire da Torino in via Emanuele Luserna di Rorà 11.
Successivamente abbiamo aperto a Milano e un secondo a Torino in barriera di Milano. Il metodo è quello dei gruppi di acquisto collettivo introducendo risposte più articolate sul tema del fabbisogno alimentare.
<br><strong>AbitAbile</strong><br><br>Il progetto è nato negli anni per l’accompagnamento all’abitare di quei nuclei famigliari che hanno ricevuto l’assegnazione di una casa ERP o di privati, nell’ambito dei progetti posti in essere dalla Città di Torino.<br>Gli interventi del progetto riguardano il sostegno nella realizzazione dei lavori di tinteggiatura, la dotazione di elettrodomestici, il reperi-mento mobili quando possibile. L’obiettivo è di ripartire dalla dignità.

AbitAbile

Il progetto è nato negli anni per l’accompagnamento all’abitare di quei nuclei famigliari che hanno ricevuto l’assegnazione di una casa ERP o di privati, nell’ambito dei progetti posti in essere dalla Città di Torino.
Gli interventi del progetto riguardano il sostegno nella realizzazione dei lavori di tinteggiatura, la dotazione di elettrodomestici, il reperi-mento mobili quando possibile. L’obiettivo è di ripartire dalla dignità.
<br><strong>ComeTe</strong><br><br>E’ un progetto elaborato da un gruppo di 10 giovani di età universitaria che, dopo aver svolto un periodo di volontariato nelle attività istituzionali di Terza Settimana, hanno proposto di intraprendere un percorso all’interno della stessa che rivolgesse l’attenzione ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni. I giovani volontari intendono prioritariamente accompagnare i ragazzi sostenendoli nel loro percorso formativo.

ComeTe

E’ un progetto elaborato da un gruppo di 10 giovani di età universitaria che, dopo aver svolto un periodo di volontariato nelle attività istituzionali di Terza Settimana, hanno proposto di intraprendere un percorso all’interno della stessa che rivolgesse l’attenzione ai ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 13 anni. I giovani volontari intendono prioritariamente accompagnare i ragazzi sostenendoli nel loro percorso formativo.
<br>#IlcambioDentro<br><br>Il progetto, rivolto al Carcere LORUSSO e CUTUGNO, permette di tenere viva una iniziativa importante per la tutela dei Diritti fondamentali delle persone private della libertà personale. Il kit delle prime settimane di detenzione, #ilcambiodentro, confezionato con cura dai nostri volontari, è infatti rivolto ai più deboli, a coloro che non possono contare sugli aiuti dei propri familiari. Infine i kit vengono portati in carcere e consegnati agli uffici matricola.

#IlcambioDentro

Il progetto, rivolto al Carcere LORUSSO e CUTUGNO, permette di tenere viva una iniziativa importante per la tutela dei Diritti fondamentali delle persone private della libertà personale. Il kit delle prime settimane di detenzione, #ilcambiodentro, confezionato con cura dai nostri volontari, è infatti rivolto ai più deboli, a coloro che non possono contare sugli aiuti dei propri familiari. Infine i kit vengono portati in carcere e consegnati agli uffici matricola.

Torino

Social Factory

Milano

Vetrina Social Market Terza a Milano

Hub di quartiere

Nell’anno 2022:

4000

ore dedicate per i Social Market

900

ore dedicate al Progetto AbitAbile

700

ore dedicate al Progetto ComeTe

160

ore dedicate al Progetto #il Cambio Dentro

Fino ad ora sono stati distribuiti 116081 sostegni alimentari.
Grazie all’azienda ORTOBRA abbiamo donato
1123657 kg. di ortofrutta
.